La Timavo è seconda in classifica ai Regionali

Il club monfalconese conquista tre titoli e si piazza dietro al Saturnia ai campionati di San Giorgio di Nogaro

Diciotto titoli regionali e vittoria in classifica con largo margine per il Saturnia (522 punti), con Timavo (220) e SGT (215) nelle piazze d’onore, domenica a San Giorgio di Nogaro, con il Club di viale Miramare che si confermava leader in tutte le categorie. Si chiudeva il sipario sul canottaggio del Friuli Venezia Giulia nel week end sull’Aussa Corno (non quello nazionale che prevede ancora due eventi sul campo friulano), con la disputa del Campionato Regionale che vedeva in gara tutti i Club delle Regione, oltre ad alcuni dal Veneto e dalla vicina Slovenia. Un interessante banco di prova per la squadra regionale che venerdì affronterà la 61° edizione dell’Incontro Esagonale Giovanile sul lago di Ossiach, e per tutte le altre categorie che saranno impegnate a settembre nei Campionati di Società e nel Campionato Italiano in Tipo Regolamentare. Gare interessanti ed alle volte dall’esito incerto, con protagoniste soprattutto le Maglie Azzurre della stagione. Alle spalle del Saturnia, in quanto a titoli, San Giorgio a 7, Ginnastica Triestina a 6, Timavo a 3, per Pullino ed Adria 2 a testa ed 1 a ciascuno per CMM “Nazario Sauro” e Nettuno. Significative le prove dimostrative della trentina di esordienti, atleti under 14 che in questi ultimi mesi si sono avvicinati al canottaggio, alla loro prima esperienza su un campo di gara.

Campioni Regionali: 4 di coppia ragazze (Costa/Dorci/Premerl/Mitri – Saturnia); doppio cadetti (Fontebasso/Gregoricchio – San Giorgio); singolo cadetti (Dri – San Giorgio); 7.20 cadetti (Carrara – San Giorgio); 2 senza ragazzi (Ceper/Clagnaz – Saturnia); singolo senior femminile (Millo – Saturnia); singolo pesi leggeri femminile (Molinaro – SGT); singolo junior maschile (Cepile – San Giorgio); 7.20 allieve C (Gregorutti – Saturnia), doppio allievi C (Antoni/Zanuttin – CMM); doppio ragazze (Dorci/Premerl – Saturnia); 4 senza junior maschile (Scarpa/Prodan/Fulginiti/Zuzek – Timavo); 2 senza senior maschile (Giurgevich/Secoli – SGT); singolo junior femminile (Chersi – Pullino); singolo esordienti femminile (Biagini – Adria); 7.20 allieve B1 (Dri – San Giorgio); 7.20 allieve B2 (Serli – Timavo); doppio ragazzi (Verrone/Flego – Saturnia); singolo senior maschile (Morganti – Saturnia); 4 di coppia senior maschile (Duchich/Ferrio/Sfiligoi/Parma – Saturnia); 4 di coppia pesi leggeri maschile (Rupena/Romano/De Monte/Pedarra – Adria); doppio senior femminile (Denich/Molinaro – SGT); doppio pesi leggeri maschile (De Rogatis/Natali – Saturnia); 2 senza junior maschile (Scarpa/Fulginiti – Timavo); 4 di coppia ragazzi (Clagnaz/Flego/Verrone/Benvenuti – Saturnia); doppio junior femminile (Zerboni/Costa – Saturnia); singolo cadette (Gottardi – Saturnia); 7.20 allievi C (Goyeneche – Nettuno); doppio allieve C (Nerini/Rotondaro – Saturnia); singolo cadette (Schillani – Saturnia); 4 di coppia allievi C (Bordeinii/Carboni/Alessandro/Rivierani – Saturnia); 4 di coppia cadetti (Juravle/Malisan/Seravalle/Fabro – San Giorgio); singolo ragazze (Chersi – Pullino); singolo pesi leggeri maschile (De Rogatis – Saturnia); doppio junior maschile (Marsi/Schintu – SGT); singolo ragazzi (Ferrara – Saturnia); 7.20 allievi B1 (Stefani – SGT); 7.20 allievi B2 (Marvucic – San Giorgio); doppio allieve B2 (Milos/Crnogorac – SGT); doppio senior maschile (Sfiligoi/Morganti – Saturnia).

Risultati gara regionale: 4 di coppia master over 54 maschile (Dell’Aquila/Simoniti/Mocnik/Predonzani – Adria); 4 di coppia master 43-54 maschile (Chiaruttini/Indri/Ruggiero/Zemolin – San Giorgio) e femminile (D’Amore/Mosetti/Paravia/Spadaro – Adria); 4 di coppia master under 43 maschile (Millo/Priore/Schiavon/Stadari – Pullino); singolo master under 43 maschile (Corvasce – Adria) e femminile (Lettig – Nettuno); singolo master over 54 maschile (Pareschi – Villamarzana); doppio master under 43 maschile (Millo/Stadari – Pullino); doppio master over 54 maschile (Finocchiaro/Visintin – Pullino); doppio master 43-54 maschile (Priore/Schiavon – Pullino) e femminile (Nespolo/Makovec – SGT); 7.20 allievi A (Valencic – Argo); 7.20 allieve A (Verza – Saturnia).

Prova dimostrativa 250 metri: allievi A (Castiglione, Del Pin, Di Bert); allievi B1 (Battilana, Simonato, Basilone, Ozbolt, Pelos, Martino, Leban); allievi B2 (Gerebizza, Radoicovich, Cortonicchi, Tonelli, Ferronato, De Mori, Planinsek); allievi C (Bertoncin, Basilone, Boghi, Barrancotto, Starc, Giovagnoli, Milani, Savron, Perucchini); cadetti (Pelos, Krizman, Toncetic).

Fonte: Il Piccolo

Lascia un commento